POVERTÀ

Povertà relativa in Italia secondo l'Istat

L’Istat calcola la povertà in base a due diverse soglie convenzionali, che definiscono la povertà assoluta e quella relativa. Una persona (o una famiglia) viene detta relativamente povera se la sua spesa è inferiore o pari ad una soglia, determinata ...

Attenzione!

Questo contenuto è riservato agli abbonati a RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.
Se sei già abbonato, inserisci il tuo nome utente e la tua password cliccando su Login.

Oppure scopri come abbonarti