DIRITTI

 
  • Carcere: i ricorsi alla Corte europea

    Molti detenuti si rivolgono al difensore civico dei diritti delle persone private della libertà dell’associazione Antigone. In quattro anni di attività (da settembre 2008 a settembre 2012) il difensore civico dell’associazione Antigone ha seguito i  ...

  • Diritti: i centri antidiscriminazione in Italia

    Le prime regioni ad aver sottoscritto nel 2009 protocolli d'intesa con l'Unar (Ufficio nazionale per la promozione della parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni fondate sulla razza o sull’origine etnica) sono Emilia-Romagna, Liguri...

  • Diritti: il razzismo in Italia

    Sono 861 i casi di discriminazione e di razzismo monitorati sulla stampa e sul web tra il 15 luglio 2009 e il 31 agosto 2011, 1311 se si aggiungono quelli dal 2007 al 2009 (Lunaria, 2° Libro bianco sul razzismo, “Cronache di ordinario razzismo”). Da ...

  • Diritti: la discriminazione in Italia

    Sono 1283 le istruttorie su casi ed eventi a sfondo discriminatorio gestiti dall’Unar, l’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali della Presidenza del Consiglio, nel corso del 2012 con un aumento rispetto all’anno precedente del 61%. Al prim...

  • Diritti: la pena di morte in Europa, tra i paesi democratici e applicazione della Sharia

    L’Europa sarebbe un continente totalmente libero dalla pena di morte se non fosse per la Bielorussia, paese che anche dopo la fine dell’Unione Sovietica non ha mai cessato le esecuzioni capitali dei suoi cittadini. Nell’aprile del 2014 sono state eff...

  • Diritti: la pena di morte nel mondo

    Al 2015 (primi sei mesi) sono 161 i paesi che hanno deciso per legge o in pratica di abolire la pena di morte: di questi, 103 sono totalmente abolizionisti, 6 lo sono per crimini ordinari, 6 attuano una moratoria delle esecuzioni e 46 sono abolizionisti d...

  • Diritti: le vittime della discriminazione

    Stranieri, sia uomini che donne, ma soprattutto giovani con meno di 35 anni. È questo l’identikit della vittima di discriminazioni tra le oltre 1.200 segnalazioni prese in carico dall’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali (Unar) nel 2012. Uo...

  • Gay: gli italiani che hanno fatto outing

    Secondo una indagine Istat sulla popolazione omosessuale in Italia sono circa un milione i cittadini che si sono dichiarati omosessuali o bisessuali, il 2,4% della popolazione residente. La maggior parte di questi è di sesso maschile, è giovane e viv...

  • Gay: la discriminazione

    Per il 61,3% dei cittadini fra i 18 e i 74 anni gli omosessuali sono "molto o abbastanza discriminati" nel nostro paese. La percentuale sale all'80,3% quando si parla di transessuali. Generale è poi la condanna quando si discute di comportamenti disc...

  • Mutilazioni genitali femminili (Mgf): dati nel mondo e in Italia

    Secondo l'ultimo rapporto dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms 2014) sono tra i 140 e i 150 milioni le bambine e le donne sottoposte nel mondo a qualche forma di mutilazione genitale femminile (Mgf), in gran parte concentrate in 29 paesi. E...

  • Richieste di asilo di lesbiche, gay, bisessuali e trans

    Sono circa 10 mila ogni anno le richieste di asilo nell'Unione europea presentate da persone Lgbti (lesbiche, gay, bisessuali, trans e intersessuali), provenienti da almeno 104 paesi. I dati sono inseriti nella ricerca “Fleeing Homophobia. In fuga dall'om

  • Rifugiati Lgbti: la protezione interna

    Protezione interna, valutazione della credibilità, accoglienza e informazioni sono quattro nodi critici nella protezione di richiedenti asilo Lgbti (lesbiche, gay, bisessuali, trans e intersessuali). A definire la situazione la ricerca “Fleeing Homop...

Aggiorna

La ricerca interessa 15 tag